Sottomenu

Home  > Homepage

Psichiatra e Psicoterapeuta

Psichiatra e Psicoterapeuta

 

   Dirigente Medico I livello presso ASL Olbia SPDC Servizio Psichiatrico di diagnosi e cura

 

Libero professionista a Cagliari e Oristano.



 Visita Psichiatrica

 Certificazione Medica Psichiatrica e Perizia

 Counselling

 Psicoterapia individuale in adulti e adolescenti

 Psicoterapia di gruppo

 

Visita per Appuntamento in Via Regina Margherita 56 Cagliari e Oristano

Il colloquio Psichiatrico e l'Analisi bionomica

La valutazione psicodinamica e contemporaneamente la valutazione medica permette di capire, per affrontare la sofferenza, quale tipo di percorso affrontare, solo medico e farmacologico, solo psicoterapico o entrambi in associazione.

Il percorso Psicoterapico è un processo di conoscenza di sè. La conoscenza è trasformazione . E i grandi mutamenti avvengono quando si lascia entrare qualcosa che non si capisce e non si conosce. Tale percorso è quindi realizzabile in due,  attraverso una relazione interpersonale  e terapeutica efficace.

Il Training Autogeno

Sul T.A. in tanti hanno espresso delle considerazioni e dato delle definizioni spesso e per lo più inesatte: considerato come terapia breve, come tecnica flessibile che ognuno adatta alle proprie inclinazioni, come metodo di rilassamento, il T.A. in realtà è una psicoterapia vera e propria e l'utilizzo "selvaggio" che se ne fa non limita la sua natura più terapeutica se utilizzato con la procedura applicativa proposta da Schultz così come egli lo descrisse nei suoi testi.

Schultz riconosce al T.A. un effetto di recupero delle energie, di autosedazione, di potenziamento delle capacità mnemoniche e di introspezione e di regolazione vasomotoria.

Non esistono condizioni di controindicazioni assolute sia fisiche che psichiche.

Training significa allenamento e autogeno signfica "che si genera da sè".

Durante l'esercizio si richiede da parte del paziente il solo "lasciarsi andare" attraverso quella che si definisce "concentrazione passiva".

Il T.A. permette un'alterazione del nostro stato di coscienza che segue i nostri ritmi più profondi.  Il T.A. inizia con la scelta del posto, con la nostra predisposizione generale all'ascolto interiore, per cui l'esercizio inizia già nel momento in cui ricerchiamo l'ambiente e la nostra disponibilità fisica e psichica (l'ambiente ideale esterno, il caldo o il fresco, i rumori, l'ambiente interno nella ricerca dei tempi e degli spazi più adatti, le posizioni che ognuno ricerca in base al proprio allenamento e al proprio vissuto generale).

Il training autogeno si compone di esercizi del ciclo inferiore o somatici e del ciclo superiore o immaginativi.